Project Description

Cosa c’è dentro il latte?

Immaginiamo di ingrandirne e dilatarne a dismisura una piccola quantità e di avventurarci in un viaggio al suo interno. Quello che ci apparirà è sorprendente. Un paesaggio fluido ci rivela che il latte è composto per l’87% di acqua. Quella sottile nebbiolina che avvolge tutto sono gli zuccheri come il lattosio e i sali minerali: un infinitesimale pulviscolo multicolore.

In ordine di grandezza appariranno delle sfere in tutto simili a mongolfiere. Di un colore giallo paglierino sono i globuli di grasso. Subito dopo, un po’ più piccole, delle sferette irregolari di una bella sfumatura avorio. Hanno delle lunghe barbe, quasi fossero tentacoli di bizzarre meduse e sono le micelle di caseina. Le caseine sono le proteine presenti in maggiore quantità nel latte e tendono ad aggregarsi l’una con l’altra e con altre sostanze formando dei globuli, chiamati appunto micelle.

Altrettanto numerosi e simili a murene, ecco i lactobacilli, batteri che si uniscono fra loro in lunghe catene danzanti. E poi, come agili animaletti sospesi nel liquido, le albumine, che insieme ad altre proteine completano il microcosmo del latte.